Lunedì – Venerdì: 9.00 – 19.00
Rimani connesso
.

Empatia e Relationship

Corso di formazione per accrescere l'empatia a Milano

Per avere successo nella vita in genere e nell'ambito lavorativo in particolare non è sufficiente disporre di un elevato quoziente intellettivo o essere competenti da un punto di vista professionale; occorre anche poter disporre di quella che Daniel Goleman chiama intelligenza emotiva.

Quest'ultima si fonda su due tipi di competenza, una personale - connessa al modo in cui controlliamo noi stessi - e una relazionale, legata al modo in cui gestiamo le relazioni con gli altri.

L’intelligenza emotiva riguarda anche l’empatia, cioè l’abilità di riconoscere lo stato emotivo dell’altro, cioè come percepisce le cose e come si sente.

Essere in grado di usare queste competenze significa interagire in modo più produttivo con se stessi e le persone.

Se si gestiscono un gruppo di persone o si svolge un lavoro che richiede l’interazione con altre persone può essere utile essere consapevoli di che emozioni stanno guidando i pensieri e i comportamenti. Il riconoscimento delle nostre emozioni è difficile ma importante nella gestione di un team.

Anche la capacità di ascolto, di entrare in empatia con le persone è un indice di intelligenza emotiva ma anche di leadership.

L’intelligenza emotiva è una delle caratteristiche principali alla base del successo di un team, da incentivare e proteggere. Se cercare sul mercato risorse dall’alto tasso d’intelligenza emotiva può non essere un compito facile, quello che può essere più semplice, ed efficace, è impegnarsi a creare nel lavoro di tutti i giorni le condizioni affinché il team possa sviluppare la propria intelligenza emotiva, consolidando un legame potente.

E'possibile creare degli incontri formativi sull'argomento in cui i partecipanti si metteranno in gioco attraverso attività pratiche e discussioni collettive.

Per ogni informazione non esitate a contattarci!

PRIVACY & COOKIES - realizzato da www.sitiwebegrafica.it